Decarbonizzazione:

Idrogeno nei forni intermittenti

Il team di ricerca della Pagnotta Termomeccanica ha iniziato a sviluppare le prime macchine termiche alimentate da una miscela a base di H2 (idrogeno) che consentono di ridurre l’utilizzo di combustibili fossili e l’impatto ambientale.

Da punto di vista tecnologico, l’idrogeno è un ottimo combustibile, quindi utilizzabile per produzione di ceramica di alta qualità anche su scala industriale; inoltre può essere prodotto al 100% da fonte rinnovabile attraverso l’elettrolisi.

Il progetto di queste macchine nasce per il mercato europeo dove la riduzione delle emissioni di CO2 (anidride carbonica) sono monitorate e soggette compensazione attraverso ETS (Emission Traiding System EU).

Questa nuovo concetto di forni scaturisce per essere integrato con il piano Industria 4.0.

www.fornipagnotta.it

Il team di ricerca della Pagnotta Termomeccanica ha iniziato a sviluppare le prime macchine termiche alimentate da una miscela a base di H2 (idrogeno) che consentono di ridurre l’utilizzo di combustibili fossili e l’impatto ambientale.

Da punto di vista tecnologico, l’idrogeno è un ottimo combustibile, quindi utilizzabile per produzione di ceramica di alta qualità anche su scala industriale; inoltre può essere prodotto al 100% da fonte rinnovabile attraverso l’elettrolisi.

Il progetto di queste macchine nasce per il mercato europeo dove la riduzione delle emissioni di CO2 (anidride carbonica) sono monitorate e soggette compensazione attraverso ETS (Emission Traiding System EU).

Questa nuovo concetto di forni scaturisce per essere integrato con il piano Industria 4.0.

www.fornipagnotta.it

Servizi e
assistenza

L’azienda fornisce un servizio competente di consulenza ed assistenza tecnica post-vendita.

Idrogeno nei forni intermittenti - Forni industriali | Pagnotta Termomeccanica

I nostri prodotti